menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri provano ad entrare in casa del sindaco Roberta Nesto

Per il primo cittadino di Cavallino-Treporti è il secondo furto nel giro di due anni. Fortunatamente i malviventi non sono riusciti ad entrare in casa

Ancora furti nella zona del litorale, e a farne le spese questa volta è stato direttamente il primo cittadino Roberta Nesto. Come riporta Il Gazzettino infatti, nella notte tra martedì e mercoledì dei malviventi avrebbero preso di mira alcune abitazioni nella zona compresa tra Cà Pasquali e Cà Vio.

Proprio lì abita anche il sindaco Nesto che ha così subito il secondo tentativo di furto in due anni. I ladri però questa volta avrebbero solamente tentato l'irruzione senza fortunatamente riuscirci. Dopo aver scavalcato la recinzione infatti, hanno scassinato l'auto del marito del sindaco per poi accedere nel magazzino senza però rubare nulla di valore.

A scoprire del tentato furto è stato lo stesso sindaco nella mattinata di mercoledì quando, uscendo di casa, ha visto l'auto aperta. Il sindaco ha dichiarato d'essersi svegliata in piena notte per dei rumori provenienti dall'esterno, ma di non essersi particolarmente preoccupata, non pensando ci fossero dei malviventi pronti ad entrare in casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'annuncio di Zaia: «È ufficiale, il Veneto da lunedì in zona arancione»

  • Politica

    Affidato all'Europa il salvataggio delle dune degli Alberoni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento