menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In cerca di rame al cimitero, malviventi messi in fuga dall'arrivo dei carabinieri

I ladri avevano messo nel mirino due cappelle funebri del cimitero di Briana, frazione di Noale. Intendevano asportare "l'oro rosso" di grondaia e tubi, ma il loro colpo non è andato a buon fine

Alcuni strani rumori hanno insospettito i residenti che hanno dato l'allarme. Tentato colpo "tra il sacro e il profano" al cimitero di Briana, frazione di Noale, quando dei malviventi stanotte si sono introdotti all'interno del camposanto con l'intento di rubare il rame delle grondaie e dei tubi che rifiniscono due cappelle funebri.

 

Quando i carabinieri sono entrati nel cimitero hanno trovato le scale e gli attrezzi abbandonati sulle tombe, visto che con ogni probabilità i ladri avevano capito che era meglio svignarsela. I militari ora stanno indagando per tentare di dare un nome e un volto ai malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento