menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doppia incursione nelle scuole di Noale: distributori forzati di notte

I malviventi sono entrati dalle finestre, hanno puntato alle macchinette. Altre scorribande senza risultati in segreteria e in varie aule

Entrano nelle scuole, fanno razzia e se ne vanno con qualche euro. E' quanto accaduto nella notte tra giovedì e venerdì a Noale, dove alcuni malviventi si sono impegnati in un raid tra gli istituti della città dei Tempesta: ma non solo, perché a quanto pare altre incursioni sarebbero state praticate all'interno di due attività commerciali. Obiettivo, in tutti i casi, i distributori di alimenti e bevande.

Nella scuola media i malfattori hanno fatto ingresso forzando una finestra posteriore. Dopo aver scassinato le macchinette e essersi intascati i soldi si sono diretti in aula insegnanti, dove hanno frugato in tutti gli armadietti senza ricavarne nulla; segni del loro passaggio anche in segreteria e in altre stanze, anche lì senza risultati.

Incursione identica alla scuola elementare: anche qui è stata forzata una finestra e poi svuotato un distributore del caffè, anche qui tracce di passaggio in altre aule, ma niente soldi. I carabinieri sono intervenuti venerdì pomeriggio per i rilievi del caso, mentre le macchinette e le finestre sono state sistemate e rimesse in funzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento