menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid "prefestivo" dei ladri alla sede della municipalità di Chirignago

L'intero edificio messo a soqquadro, non hanno risparmiato neppure un cassetto. Tra danni e refurtiva il conto è di diverse decine di migliaia di euro

Sono entrati nottetempo nella sede della municipalità e, dopo aver messo a soqquadro ogni ripiano e ogni cassetto capitato loro a tiro, hanno razziato ogni cosa di valore che sono riusciti a trovare. Il raid “prefestivo” dei ladri alla sede dell'amministrazione e delle associazioni di Chirignago e Zelarino è stato scoperto domenica pomeriggio dai volontari, quando ormai era già troppo tardi, e ora, come riporta il Gazzettino, l'unica cosa che resta da fare è quantificare i danni.

TUTTO SOTTOSOPRA – I delinquenti avrebbero forzato gli ingressi degli uffici di via Rio Cimetto nella notte tra sabato e domenica, aprendo la porta d'ingresso con un piede di porco e passando poi al setaccio ogni stanza e ogni armadietto della struttura. Rovesciati tutti i cassetti, aperti tutti gli armadi, sfondate le porte chiuse a chiave. “Lavorando” in tutta calma i malviventi non hanno risparmiato neanche un centimetro dell'edificio, trovando e forzando anche la cassaforte e accanendosi persino contro i distributori automatici di bibite e merendine. Nel mirino anche le sedi delle associazioni e gli uffici comunali decentrati, tutti ospitati nella struttura al civico 32. Difficile per il momento quantificare i danni e la quantità di materiale rubato: sicuramente sono spariti diversi computer portatili e parecchi soldi in contanti, ma tra porte scardinate e beni fatti a pezzi si parla di diverse decine di migliaia di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento