menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri senza cuore all'asilo a Mira, rubati i soldi per le gite dei bimbi

Predoni si sono portati via 5mila euro custoditi in una cassaforte dell'istituto comprensivo steineriano di Marano. "Visitati" i campi sportivi

Ladri senza cuore alla scuola steineriana di Marano di Mira, dove i delinquenti sono entrati nell'istituto e si sono impadroniti dei cinquemila euro raccolti nelle settimane scorse per le gite scolastiche ed altre attività collaterali. Come riporta La Nuova Venezia, i predoni sono entrati forzando una porta sul retro dell'istituto di riviera Bosco Piccolo (asilo ed elementari per un centinaio di bambini) e hanno rovistato dappertutto. Finché non hanno scoperto una piccola cassaforte all'interno della quale erano custoditi i soldi. In più il bottino è stato rimpinguato dal furto di materiale didattico per qualche migliaio di euro.

Dopodiché la fuga senza lasciare tracce. L'incursione è stata scoperta sabato mattina, quando è stata sporta denuncia ai carabinieri. Che ora indagano per capire se i protagonisti della scorribanda siano gli stessi che nei giorni scorsi erano penetrati nelle scuole medie di Gambarare di Mira, rubando un pc e anche in quel caso materiale didatti.

Anche i campi sportivi non sono stati risparmiati. Visitati nella notte i campi da calcio di Marano e di Oriago. I predoni hanno trafugato cibarie e strumenti per gli allenamenti. Se i bottini possono coonsiderarsi più o meno esigui, i danni che hanno lasciato dietro di sé però pare siano ingenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento