menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo colpo al centro Tim di piazza Ferretto, ma è un buco nell'acqua

Pochi giorni fa il colpo con il piccone contro la vetrina, questa volta però i ladri non sono riusciti a fare breccia nelle difese del negozio

Continuano gli assalti dei ladri al centro Tim di piazza Ferretto, a Mestre. Il negozio di telefonia, da mesi ormai nel mirino dei malintenzionati, questa volta è stato attaccato tra sabato e domenica, durante le ore notturne. Come riportano i quotidiani locali, però, almeno questa “spaccata” è finita con un nulla di fatto.

IL PRECEDENTE: CON IL PICCONE CONTRO IL VETRO

COLPO FALLITO – In precedenza alcuni delinquenti avevano già preso di mira il negozio, sfondandone la vetrina con un piccone per portare via quattro smartphone, un iPhone 5, un Samsung Galaxy s3, un Nokia Lumia 820 e un Htc. Il nuovo tentativo, avvenuto nel primo weekend di agosto, si è però concluso con un buco nell'acqua. Dopo il suono dell'allarme la pattuglia della polizia intervenuta in piazza non ha infatti trovato nessun danno sul negozio. È possibile che qualche passante di troppo abbia spinto i ladri a lasciar perdere, o che la nuova vetrina si sia mostrata molto più resistente di quanto previsto dai malviventi, ma almeno per questa volta non è sparito nulla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento