menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In azione la banda del tombino, vetrata a pezzi e bottino pesante

I ladri hanno colpito nella notte tra lunedì e martedì al negozio "Wadem" di via Noventa a San Donà. Quattro con passamontagna su un furgone

Tentano di entrare da una porta laterale, ma non ci riescono. Allora decidono di usare le maniere forti: prendono un tombino di ghisa e lo scaraventano contro la vetrina, in modo da aprirsi un pertugio attraverso cui penetrare nell'esercizio e far razzia. Spaccata molto pesante nella notte tra lunedì e martedì al negozio d'abbigliamento "Wadem" di via Noventa a San Donà. L'allarme scatta un quarto d'ora dopo le 3, ma basta pochissimo tempo ai delinquenti per scappare con i bottino, evitando l'arrivo dei carabinieri.

"Dal momento in cui ho sentito la sirena e i vetri andare in frantumi - racconta la titolare - a quando li ho visti fuggire saranno passati un paio di minuti. Che per me sono stati interminabili". Erano in quattro i furfanti, che parlavano tra loro con accento dell'Est. Abbigliamento d'ordinanza: vestiti di scuro, guanti e passamontagna. E quel furgone bianco lasciato davanti all'ingresso da riempire con la refurtiva.

"Quando sono uscita per controllare mi hanno anche vista, ma hanno continuato a caricare il mezzo con i vestiti - continua la titolare - poi sonoo saliti a bordo e sono spariti". Un colpo pianificato in precedenza, visto che i predoni si sono subito diretti verso la merce più appetibile. Soprattutto giacconi, merce costosa e in questo periodo molto richiesta. L'ammanco, anche se l'inventario martedì mattina era ancora in corso, sarebbe di circa ventimila euro. "Prima avevano cercato di entrare da una porta in ferro laterale - sottolinea la responsabile del negozio - infatti avevano degli arnesi da scasso. Sono stati veloci e precisi". La vetrina è stata sistemata in maniera provvisoria con del cellophane. Sul posto i carabinieri della compagnia della città del Piave per le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento