menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penetrano nel supermarket e fanno una spesa "a sbafo" per 5mila euro

I ladri sono entrati in azione nella notte tra domenica e lunedì all'Aliper di Mellaredo di Pianiga. Sparita moltissima merce, caricata su un furgone

Hanno forzato l'ingresso sul retro del supermercato e hanno fatto razzia della merce che si trovava tra gli scaffali e il magazzino. Tanta merce. Per un bottino che potrebbe aggirarsi sui cinquemila euro, ma i conteggi di ciò che è sparito dall'Alì di Mellaredo di Pianiga di via Po lunedì erano ancora in corso. Impossibile concludere l'inventario in poco tempo, visto che i delinquenti sono stati veloci e precisi. Portandosi via quanti più prodotti possibile.

La banda è entrata in azione nella notte tra domenica e lunedì, pare verso le 2, raggiungendo l'obiettivo sicuramente a bordo di un veicolo piuttosto voluminoso. Con ogni probabilità un furgone: del resto merce per 5mila euro occupa molto spazio. Una volta in zona, hanno forzato l'ingresso posteriore del supermercato, riuscendo a insinuarsi nella zona dove i bancali di merce erano stati stoccati. Il tutto, naturalmente, a volto coperto. Noncuranti dell'allarme anti intrusione, che ha subito allertato la società privata di vigilanza che si occupa della sicurezza dell'esercizio. In pochi minuti hanno arraffato il possibile, caricandolo a bordo del mezzo, per poi far perdere le proprie tracce nell'oscurità. Prima dell'intervento dei carabinieri, allertati a loro volta dalla guardia giurata arrivata sul posto.

Un passaggio in più che, pur con tutte le professionalità del caso, ha fatto perdere minuti preziosi alle forze dell'ordine, che invitano i cittadini comunque a collegare direttamente il proprio sistema d'allarme anche con la caserma dell'Arma più vicina. I rilievi sono durati a lungo, ma è apparso chiaro fin da subito che stavolta non ci si trovava al cospetto di dilettanti del crimine. Al vaglio dei carabinieri della tenenza di Dolo anche le telecamere di sicurezza del circondario, che potrebbero aver immortalato indizi utili per le indagini. In piena notte, infatti, un furgone potrebbe non passare inosservato. Oltre a ciò, c'è anche il sistema di videosorveglianza interno del supermercato che verrà analizzato. Intanto, però, i ladri sono rusciti a fare una lauta spesa "a sbafo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento