Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Via Circonvallazione

Alcolici, lavatrici e cellulari, la notte delle razzie ai supermarket

Incursioni dei ladri al punto vendita Dpiù di Maerne di Martellago e al supermercato Dico di Noale. Hanno forzato l'ingresso e sono entrati

La notte dei supermercati. Almeno nel Miranese. Con ogni probabilità è stata la stessa banda a mettere nel mirino il punto vendita Dpiù di Maerne di Martellago in via Circonvallazione e il supermarket Dico di via Bregolini a Noale. In entrambi i casi non è per ora possibile capire quando le razzie siano state perpetrate durante la domenica appena passata. Dall'orario di chiusura fino all'intervento dei carabinieri, poco dopo la mezzanotte. Non è quindi nemmeno chiaro quale incursione sia andata a segno prima.

Fatto sta che da un primo sopralluogo delle forze dell'ordine (seguiranno lunedì conteggi e inventari più dettagliati da parte dei responsabili delle rispettive strutture) a Maerne sembrerebbe essere sparita una lavatrice. Mentre nella città dei Tempesta i predoni avrebbero fatto sparire bottiglie di alcolici di varie marche e alcuni cellulari, per un bottino dal valore ancora in via di quantificazione. In entrambi i casi i predoni hanno forzato la porta d'ingresso principale per poi addentrarsi e fare razzia. Con ogni probabilità, visto che una lavatrice è un elettrodomestico piuttosto voluminoso, per la loro incursione hanno utilizzato un furgone.

BLITZ ANCHE A SAN STINO - Nella notte i banditi si sono scatenati anche nei supermercati "Visotto" di San Stino di Livenza. Per riuscire nell'incursione si sono calati dal tetto per poi dirigersi verso il banco di affettati e formaggi. Facendo razzia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcolici, lavatrici e cellulari, la notte delle razzie ai supermarket

VeneziaToday è in caricamento