Cronaca Mira / Via Lusore

Ladri entrano nel giardino della villa, messi in fuga da un alano

Il grosso cane venerdì notte ha messo paura ai malintenzionati che in via Lusore a Oriago di Mira volevano entrare in una villetta senza riuscirci

Stavolta i delinquenti si sono ritrovati qualcuno quasi più grosso di loro. E sono dovuti fuggire a gambe levate. E' stato grazie a un alano se il piano che avevano architettato non è andato a buon fine. "Volevano entrare dal lato buio del giardino di una proprietà di via Lusore a Oriago di Mira - racconta Fabrizio, un residente - ma per poco non venivano azzannati dal cane".

I malintenzionati per entrare nel giardino dell'abitazione finita nel loro mirino venerdì notte avrebbero tagliato una vecchia recinzione con delle forbici da elettricista. Per poi introdursi nella proprietà. Dopo pochi istanti, però, si sono accorti che lì era il "regno" di un alano che avrebbe iniziato ad abbaiare dirigendosi a tutta velocità verso gli intrusi: "Per fuggire - racconta il residenti - hanno scavalcato delle recinzioni delle abitazioni vicine". Questa volte per i predoni è andata decisamente male.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri entrano nel giardino della villa, messi in fuga da un alano

VeneziaToday è in caricamento