menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I proprietari escono, entrano in azione i banditi a San Michele

Villetta di una coppia di pensionati ripulita sabato sera in via Soliman. I delinquenti sono scappati con un bottino da diecimila euro

I proprietari escono, entrano i banditi. Colpo grosso sabato sera a San Michele al Tagliamento in una villetta di via Soliman. I delinquenti hanno aspettato che il "campo" fosse libero per poi perpetrare la razzia. Alle 20.30, infatti, la figlia dei padroni di casa, una coppia di pensionati, ha lasciato la casa. Seguita poco dopo dai genitori.

Come riporta La Nuova Venezia, a quel punto i banditi hanno forzato la porta d'ingresso e si sono diretti subito verso la camera da letto dei due coniugi. In cerca di qualcosa di valore da trafugare. In effetti il bottino sembra sia stato molto lauto: circa diecimila euro tra preziosi e contanti. Il tutto scovato mettendo a soqquadro cassetti e armadi. Tranne uno.

Segno forse che a un certo punto l'incursione potrebbe essersi conclusa in fretta e furia forse perché qualcuno dei proprietari si stava avvicinando all'abitazione. La figlia dei proprietari transitando in auto per la via avrebbe visto le luci accese, senza però farci troppo caso. Forse i banditi erano al lavoro proprio in quel momento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento