menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri a casa dell'allenatore Smontano i mobili e rubano tutto

Colpo da diecimila euro l'altra notte a Jesolo, nei pressi di piazza Nember. Svaligiata la villetta di un tecnico molto noto a livello locale

Ladri a casa dell’allenatore, villetta svaligiata nella notte in centro a Jesolo. E’ successo nei giorni scorsi in via Vespucci, a pochi passi da piazza Nember, dove i malviventi hanno preso di mira l’abitazione di un tecnico molto noto nel panorama dilettantistico locale. Come riporta La Nuova Venezia, una ventina di giorni fa i predoni avevano già razziato sette appartamenti al vicino residence “Villa Giannina”.

Nella villetta del mister, originario di Vedelago, i ladri hanno smontato uno ad uno tutti i mobili della cucina. Lo stesso hanno fatto con alcuni mobili del bagno: hanno portato via specchio, lavatrice, perfino lavandino e divano-letto. Il bottino potrebbe aggirarsi sui diecimila euro.

Hanno lasciato praticamente solo la televisione, si presume si tratti di un furto mirato su commissione. I ladri sapevano perfettamente dove stavano entrando e chi stavano derubando, dunque. Lo stesso allenatore e altri vicini di casa ora intendono assumere privatamente alcuni vigilanti per rafforzare i controlli nel quartiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento