Cronaca

Ricercato in Lombardia per furti, trovato in vacanza a Caorle: ladro in arresto

I carabinieri lo tenevano d'occhio e lo hanno individuato sul litorale. In manette un 26enne

Pensava di riuscire a trascorrere qualche giorno di relax sul litorale veneziano, ma era tenuto d'occhio dalle forze dell'ordine: i carabinieri del comando stazione di Caorle hanno tratto in arresto G.A., pregiudicato 26enne di origini moldave domiciliato a Desio (Milano), perché ritenuto colpevole di alcuni furti commessi in Lombardia. L’uomo, su cui pendeva un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Monza, dovrà espiare una pena di 1 anno, 8 mesi e 21 giorni di reclusione.

I carabinieri, dopo aver tenuto sotto controllo l’uomo che erroneamente credeva di passare inosservato, hanno dato esecuzione nei giorni scorsi all’ordine della magistratura e previo rintraccio hanno condotto il 26enne alla caserma di via Traghete. Qui il giovane è stato formalmente dichiarato in arresto, quindi portato al carcere di Pordenone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato in Lombardia per furti, trovato in vacanza a Caorle: ladro in arresto

VeneziaToday è in caricamento