Ladro in casa all'alba, un uomo si sveglia e sfiora il "faccia a faccia"

Paura alle cinque di martedì mattina in un'abitazione di Fossalta di Portogruaro: il ladro ha rotto una finestra per rubare solo il portafoglio

Quell’ombra intravista fuori dalla finestra sarà difficile da dimenticare, ma il ladro sarà ancora più difficile da rintracciare. Momenti di paura all’alba di martedì, infatti, per un uomo residente a Fossalta di Portogruaro, svegliato dall’irruzione di un malvivente nella sua abitazione. Il ladro è scappato con un portafoglio, di fretta e furia per evitare il contatto con il padrone di casa.

E’ successo in via Gemona attorno alle cinque: un ladro ha forzato una finestra al piano terra per poi visitare varie stanze e intascarsi un portafogli con dentro documenti e qualche decina di euro. Il padrone di casa, svegliato dai rumori, si è alzato di soprassalto ed è sceso dalla camera da letto al piano terra. Insospettito.

Ha sentito dei passi, ha visto un’ombra fuggire, ma quando si è affacciato alla finestra il ladro si era già dileguato. Immediata la chiamata ai carabinieri, l’uomo non ha saputo dare alcuna descrizione del predone che gli era appena entrato in casa. Se non si fosse svegliato, se la sarebbe trovata tutta svaligiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento