Cronaca Jesolo / Via Roma Destra

Arrestato a Jesolo un ladro seriale di borse e zaini

Aveva accumulato una gran quantità di indumenti, asciugamani ed effetti personali

Aveva messo a segno almeno una decina di furti ai danni di turisti e bagnanti: per questo, al termine di un'indagine svolta dalla polizia del commissariato di Jesolo, un 41enne marocchino è stato denunciato con l'accusa di furto, ricettazione e porto d’armi. 

L'uomo è stato individuato durante un controllo mirato all'interno di un edificio in costruzione in via Roma Destra, che i poliziotti sospettavano essere "covo" di piccoli criminali. Lì aveva allestito un bivacco di fortuna e accumulato una notevole quantità di borse, zaini, asciugamani, indumenti e altri effetti personali. Le verifiche hanno confermato che si trattava di merce rubata nell'ultimo periodo sull’arenile jesolano.

Le vittime dei furti sono state convocate, hanno riconosciuto i propri oggetti e ne hanno ripreso possesso. Il ladro aveva anche quasi duemila euro in contanti e due coltelli, tutto sequuestrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a Jesolo un ladro seriale di borse e zaini

VeneziaToday è in caricamento