Spola tra i negozi dell'Outlet e il parcheggio con i vestiti rubati sotto la panciera: in arresto

Intervento dei carabinieri a Noventa nella giornata di sabato. Un ladro seriale di 45 anni sorpreso a staccare le placche antitaccheggio a diversi capi di abbigliamento

Ladro scoperto in azione all'Outlet di Noventa. Il modus operandi, ma anche la lunga lista di precedenti alle spalle, ha fatto capire ai carabinieri intervenuti che ci si trovava davanti a un "professionista" del furto: D.G., croato di 45 anni, pregiudicato, è stato bloccato dopo aver fatto più volte avanti e indietro tra l'interno del centro commerciale e l'auto parcheggiata fuori. Così per lui è scattato l'arresto per il reato di furto aggravato. L'operazione si è svolta nella serata del 21 aprile a Noventa di Piave ad opera dei militari del nucleo operativo radiomobile della compagnia di San Donà.

Scoperto in flagrante

L'uomo si era introdotto nei negozi Desigual e Superdry, aveva utilizzato un congegno per sbloccare le placche antitaccheggio ed era riuscito a sottrarre in tutto otto capi di abbigliamento per un valore complessivo di 250 euro. Per portarli fuori li nascondeva al di sotto di una panciera che aveva addosso, dopodiché raggiungeva la macchina e li riponeva nel bagagliaio, pronto per ricominciare il giro. I suoi movimenti, però, sono stati notati da un cliente che ha avvisato gli addetti alla sicurezza, i quali a loro volta hanno contattato il 112.

Lunga scia di furti alle spalle

I carabinieri hanno intercettato il malvivente mentre si allontanava a piedi, poco distante. Lui, intuendo di essere seguito, si era disfatto del giubbotto e della panciera che indossava gettandoli in un cassonetto delle immondizie. Tutto inutile: è stato fermato e portato nelle camere di sicurezza in attesa del processo di convalida, svoltosi lunedì, quindi condannato a 10 mesi di reclusione e 300 euro di multa, con divieto di dimora nella provincia di Venezia. Il ladro si era già reso protagonista di altri furti analoghi nelle province di Udine, Trieste e Parma, ma anche in Svizzera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Investito da un camion, ciclista muore a Fiesso d'Artico

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

Torna su
VeneziaToday è in caricamento