rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Santa Croce / Ponte della Libertà

Moda continua: ora sparano laser sugli aerei dal ponte della Libertà

La segnalazione di un pilota alle 2.40 di stanotte. Una condotta che mette in difficoltà le manovre dei velivoli. Si rischiano anni di carcere

Una moda molto pericolosa, che a quanto pare non accenna a perdere di mordente tra quanti si divertono a giocare con i puntatori laser. Continuano le segnalazioni di piloti in fase di decollo o di atterraggio che lamentano di essere raggiunti in cabina di pilotaggio da dei raggi colorati che ne ostacolano le manovre.

UNA DECINA DI SEGNALAZIONI AD AGOSTO

Qualcuno da terra si diverte, chissà per quale motivo, a centrare i velivoli che transitano sulla propria testa. Nella notte tra domenica e lunedì, verso le 2.40, la novità. La segnalazione che dal pilota dell'aereo è rimbalzata prima alla torre di controllo dell'aeroporto e poi alla centrale operativa dei carabinieri parlava infatti di qualcuno che stava sparando il "solito" raggio laser dal ponte della Libertà, sul versante più vicino al centro storico lagunare.

Difficilissimo naturalmente individuare i colpevoli, che anche stavolta l'hanno fatta franca. Di certo, però, costoro rischiano grosso. Potrebbero infatti dover rispondere davanti alla magistratura di "disastro aviatorio" e di "attentato contro la sicurezza dei trasporti", rischiando dai cinque ai dodici anni di carcere. Ad agosto si erano segnalati già metà dei casi registrati nel 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moda continua: ora sparano laser sugli aerei dal ponte della Libertà

VeneziaToday è in caricamento