menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più diligenti e più "veloci", ecco come sono i laureati di Ca' Foscari

I dati del 2013 dimostrano che nell'ateneo veneziano ci si laurea prima e si frequentano di più corsi e stage, sia alla triennale che alla magistrale

Si laureano prima rispetto alla media nazionale, più elevata è la regolarità degli studi, così come la percentuale di quanti hanno svolto stage e tirocini: è l’identikit dei laureati 2013 dell’Università Ca’ Foscari secondo la XVI indagine Almalaurea sul Profilo dei laureati italiani. I laureati di Ca’ Foscari coinvolti nel XVI Profilo dei laureati sono i 4.191 giovani usciti dall’ateneo nel 2013. Tra questi, 2.608 laureati di primo livello e 1.552 laureati nei percorsi magistrali biennali.

I COMMENTI - Il rettore di Ca’ Foscari Carlo Carraro ha commentato così i dati: “Sono risultati molto buoni che premiano le scelte dell’ateneo in campo didattico e l’intenso lavoro svolto per potenziare l’esperienza di stage, soprattutto all’estero, un’offerta formativa interdisciplinare e strettamente connessa con le tendenze del mercato del lavoro, e un insieme di servizi e incentivi volti a premiare il merito, la velocità e la regolarità degli studi. Bravi i nostri laureati, per la loro intraprendenza e il loro livello di preparazione, come dimostrano le tante storie di successo in numerose realtà professionali del Paese e del mondo”.

I NUMERI - Il traguardo della laurea è raggiunto in media a 24,4 anni (media nazionale: 25,5), più elevata è la regolarità negli studi: il 54% conquista il titolo in corso rispetto a una media nazionale del 41,5%. La riforma universitaria ha portato anche ad un aumento dei laureati che frequentano regolarmente le lezioni: il 74% dei laureati triennali ha frequentato oltre i tre quarti degli insegnamenti previsti; è il 68% a livello nazionale. I laureati 2013 dell’Università Ca’ Foscari di Venezia di primo livello che hanno svolto tirocini e stage sono il 60%, percentuale in linea con la media nazionale (61%). Vista la particolare offerta formativa, l’esperienza di studio all’estero coinvolge il 28% dei laureati di primo livello di Ca’ Foscari (media nazionale: 10%). L’86% dei laureati di Ca’ Foscari, contro l’85,5% della media nazionale, si dichiara complessivamente soddisfatto del corso di studi (il 25,5% lo è “decisamente”). E dopo la laurea? Il 73% dei laureati di Ca’ Foscari intende proseguire gli studi, tre punti percentuali in meno di quanto avviene nel complesso dei laureati (76%). La modalità di prosecuzione più diffusa è la laurea magistrale (56%).

DOPO LA TRIENNALE - L’età media alla laurea dei laureati magistrali di Ca’ Foscari del 2013 è di 26,8 anni (media nazionale: 27,8 anni), il 57% ha concluso gli studi in corso rispetto al 52% del complesso dei laureati magistrali. Nell’esperienza formativa dei laureati magistrali si riscontrano indici particolarmente elevati di frequenza alle lezioni: 74 laureati su cento dichiarano di avere frequentato regolarmente più dei tre quarti degli insegnamenti previsti. Si riscontra, inoltre, una consistente quota di chi fa esperienza di stage: 73,5 laureati magistrali di Ca’ Foscari su cento, un dato nettamente superiore al livello nazionale del 56%. Il 27% compie esperienze di studio all’estero; la media nazionale è del 15%. L’esperienza universitaria compiuta con la laurea magistrale risulta ampiamente apprezzata (sono decisamente soddisfatti 34 laureati su cento, altri 52 esprimono comunque una valutazione positiva). Tanto che 70 laureati su cento la ripeterebbero. Da segnalare che anche al termine degli studi magistrali rimane consistente la quota di chi intende proseguire la formazione: il 28% (il 13% con il dottorato di ricerca).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento