Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

I tocchi dei neolaureati sono tornati a sventolare su Piazza San Marco

Oggi prima giornata di consegna dei diplomi agli studenti cafoscarini. Per domani sono previste altre due "sessioni" tra mattino e pomeriggio

Tocchi al cielo in Piazza San Marco. Dopo oltre un anno di stop a causa della pandemia, oggi - e così sarà anche per tutta la giornata di domani - i neolaureati di Ca' Foscari sono tornati a riempire il salotto buono della città storica. Sono in tutto 1300 gli studenti che nella due giorni organizzata dall'ateneo prendono parte alle celebrazioni.

«È passato un anno dall’ultima cerimonia a San Marco, è bello ritrovarci. - ha detto la rettrice, Tiziana Lippiello - È un grande giorno che segna la fine di un periodo buio, ma soprattutto un nuovo inizio. Le circostanze che abbiamo vissuto e stiamo vivendo ci impongono un cambio di passo, un senso etico e una responsabilità comuni, il guardare a noi stessi e al nostro rapporto con gli altri e con la natura in modo nuovo. Vivete oggi un’epoca difficile, ma anche ricca di opportunità: - ha detto agli studenti - fatevi guidare dal vostro istinto, dalla curiosità e dal coraggio, dalla consapevolezza delle competenze che avrete acquisito, non sbaglierete».

Nella prima giornata di festa, è intervenuto anche il sindaco della città, Luigi Brugnaro: «Oggi, per tutti voi, è un giorno di festa - ha detto prima della cerimonia di consegna dei diplomi - perché dopo anni di studio e di sacrifici avete raggiunto l’importante traguardo della laurea. Siamo nella piazza più bella del mondo proprio nell’anno in cui celebriamo i 1600 anni di Venezia. Su questi masegni e all’interno dei palazzi che ci circondano si è costruita la storia di un intero popolo. Qui avete studiato e avete trascorso alcuni degli anni più belli della vostra giovinezza - ha proseguito - Avete scelto Venezia e Venezia vi ha accolto a braccia aperte perché voi siete il futuro e perché rappresentate lo spirito positivo che anima il progresso e lo sviluppo del mondo intero. Ora avete il grande compito di partecipare, con il vostro entusiasmo, con la vostra preparazione e con il vostro impegno, alle scelte di chi, a qualsiasi livello, è chiamato a decidere per le future generazioni».

Ca' Foscari, anno partito a pieno ritmo

Guardando ai numeri, per Ca' Foscari è partito un anno a pieno ritmo. Gli eventi sono tornati dal vivo, con Venetonight, Art Night, Short Film Festival e l’avvicinamento a Incroci di Civiltà. Gli studenti sono tornati prevalentemente nelle aule e le immatricolazioni sono in tendenziale crescita secondo i dati preliminari. Alla chiusura della prima scadenza del 30 settembre, infatti, gli immatricolati sono 6.400, con un incremento del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tocchi dei neolaureati sono tornati a sventolare su Piazza San Marco

VeneziaToday è in caricamento