"Solo" 500 alla volta e niente tocchi al cielo: oggi secondo giorno di laurea per i cafoscarini

Il "laurea day" suddiviso in tre edizioni. Il rettore uscente Bugliesi: «Sono felice che siamo riusciti a organizzare questa cerimonia in un anno così complicato»

Ieri si è tenuta la prima edizione, oggi se ne svolgono altre due. È stato suddiviso così il "giorno della laurea" dell'università Ca' Foscari in piazza San Marco, evento che ha seguito un preciso protocollo per il rispetto delle norme contro la diffusione del coronavirus. I neolaureati triennali della sessione straordinaria 2018/2019 (marzo 2020) e di quella estiva 2019/2020 (luglio-agosto 2020) ammontano in totale a 2148, ma le presenze reali in piazza non superano i 520 studenti per ciascuna edizione. Le regole prevedono accessi controllati all'area e la partecipazione senza accompagnatori: familiari e amici possono seguire la cerimonia online. Altra particolarità è che non c'è stato il momento del lancio dei tocchi al cielo e i ragazzi si sono limitati a sventolarli.

La cerimonia di ieri, giovedì 24 settembre, ha avuto come ospite Telmo Pievani. Alle 11 di venerdì è in programma la seconda, con ospite il ministro Gaetano Manfredi (in diretta streaming), quindi, alle 16.30, l'ultima con Tiziana Lippiello, prossima rettrice dell'ateneo che prende il posto dell'uscente Michele Bugliesi. Bugliesi, ieri pomeriggio, ha fatto il tradizionale discorso ai laureati: «Sono felice che siamo riusciti a organizzare questa cerimonia. Inutile dire che è stato un anno complicato: l'ateneo è la vostra presenza, è vedervi frequentare le lezioni e vivere la vita universitaria. Siamo qui per voi, lo abbiamo voluto fortemente, è un momento importante della vostra vita. Vi abbiamo visto crescere e trasformarvi in questi anni. Siete cresciuti dal punto di vista culturale e psicologico. Noi formiamo non solo competenze ma anche persone, cittadini con conoscenze. Voi siete i cittadini, la futura classe dirigente. Auguri per il vostro futuro».

Telmo Pievani, nel suo discorso di saluto agli studenti, ha detto: «La serendipità ci insegna che la natura è sempre più grande della nostra immaginazione. L'ignoranza buona è l'umiltà di dire "non lo so ancora". La libertà della scoperta non va data per scontata, è un patrimonio che va difeso e voi ne siete i custodi. Non accontentatevi, trovate un obiettivo irraggiungibile che non cessi mai di essere tale. Vi auguro di trovarlo, di fare fatica ma anche di gioire per le vostre scoperte serendipiche e i vostri sogni».

Il ministro Manfredi, venerdì, si è rivolto così ai ragazzi: «Non c’è fotografia più bella che possa fare onore all’Italia del senso di sacrificio, speranza e ottimismo di tanti giovani che si impegnano. Un ringraziamento all’impegno di docenti, ricercatori, personale tecnico amministrativo per aver affrontato con successo le sfide di questi ultimi mesi. Congratulazioni alla neo rettrice che accoglie una importante eredità e che sono certo saprà rilanciare con la sua sensibilità e competenza». «Sono cafoscarina come voi - ha detto Lippiello, nuova rettrice dell'università -. Ho scelto Ca' Foscari per la sua storica apertura verso il mondo. Partii per la Cina al mio terzo anno di università perché già allora il nostro ateneo offriva queste opportunità. Ero animata dal desiderio di crescere culturalmente e nutrivo una grande passione per i miei studi. L'approccio critico e di apertura è il dono più prezioso che l'università può darvi; abbiate fiducia in voi stessi e abbiate speranza. Nonostante la cupezza dei tempi bisogna credere nella speranza di un rinnovamento».

L’area marciana destinata ad ospitare i partecipanti era delimitata per motivi di sicurezza e agibilità. Per quanto riguarda invece la consegna dei diplomi ai laureati magistrali delle sessioni straordinaria 2018/2019 (marzo 2020) ed estiva 2019/2020 (luglio-agosto 2020) si svolgerà presso i campus dell'ateneo nei giorni 28,29,30 settembre 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento