rotate-mobile
Cronaca Castello / Castello, 2858

Liceo Tommaseo, in estate i lavori per il sistema antincendio a palazzo Martinengo

L'intervento costerà 500mila euro, finanziati con fondi del Pnrr

La Città metropolitana ha comunicato di avere approvato il progetto di adeguamento alla normativa antincendio della sede del liceo Niccolò Tommaseo di Venezia. La scuola superiore, che ospita il corso di scienze umane e il corso linguistico, ha sede a palazzo Martinengo, a pochi passi da campo Santa Giustina a Castello. L’intervento è in programma durante la pausa estiva e prevede la realizzazione di una serie di opere impiantistiche ed edili. Un'operazione delicata che interessa un edificio risalente, nella forma attuale, al XVII secolo. L'investimento previsto per i lavori è di 500mila euro. Al termine dei cantieri, la scuola potrà avere il certificato di prevenzione incendi (Cpi).

Le aule e i laboratori del liceo ospitano circa trecento studenti durante l’anno scolastico e creano, assieme ai vicini edifici di Santa Giustina e di Barbaria de le Tole, una cittadella scolastica al centro del sestiere di Castello. L’intervento è finanziato con i fondi nazionali del Pnrr e segue quello di manutenzione straordinaria svolto l’estate scorsa per l’adeguamento sismico del palazzo. In quel caso i lavori erano stati finanziati dal ministero dell'Istruzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo Tommaseo, in estate i lavori per il sistema antincendio a palazzo Martinengo

VeneziaToday è in caricamento