menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'inaugurazione

L'inaugurazione

Lavori completati, Murano ritrova le piste di pattinaggio e da corsa

Sono finalmente terminati gli interventi ai campi sportivi in sacca San Mattia, che ora si candidano a divenire punto di riferimento per l'atletica

È stata inaugurata venerdì, dagli assessori comunali ai Lavori pubblici, Alessandro Maggioni, e allo Sport, Roberto Panciera, la pista di atletica e di pattinaggio di sacca San Mattia a Murano, dopo gli interventi di manutenzione realizzati, nel corso della primavera e dell'estate, dal Comune di Venezia, in collaborazione con le società sportive. Hanno infatti preso parte alla cerimonia, tra gli altri, anche i presidenti della Venezia Runners Atletica Murano, Stefano Bettio, della Scuola Calcio San Mattia, Luca Castagna, e della Virtus Pattinaggio Murano Asd, Roberto De Biasi.??

I COMMENTI - “Oggi è una giornata molto importante – ha dichiarato Maggioni – perché festeggiamo il rifacimento di molte parti dell'impianto sportivo di sacca San Mattia, che hanno interessato le piste di atletica e pattinaggio, ma anche, parzialmente, i campi da calcio. Si tratta di lavori che erano attesi da anni e che dimostrano la forte attenzione dell'amministrazione per lo sport e per le attività sportive di tutta la città, dato che, va ricordato, qui vengono davvero da tutta Venezia. Mi ero preso l'impegno personale di intervenire e sono particolarmente soddisfatto dei risultati ottenuti”.? Parere condiviso in pieno anche da Panciera, che ha sottolineato come “finalmente all'isola di Murano viene restituita quest'area sportiva di eccellenza, che auspichiamo possa essere sede di eventi nazionali ed internazionali e consenta un rilancio, con sempre maggior entusiasmo, di tutta l'atletica veneziana”.??

GLI INTERVENTI - In particolare, la pista di pattinaggio è stata interamente rifatta: è stata posata una nuova piastra in calcestruzzo armato, con finitura al quarzo. Nuovo anche il manto della pista di atletica, steso dopo aver consolidato le parti di fondo lesionate (soprattutto sul lato nord est) e corretto le pendenze per lo smaltimento dell'acqua piovana. E' stata rifatta inoltre la recinzione esterna, con nuovi pali di sostegno e una rete anti-coniglio. Infine, sono stati pavimentati i percorsi pedonali interni.?Tra gli ospiti della cerimonia, affollatissima, anche il presidente del Calcio Venezia, Yury Korablin. “Ci fa piacere che sia qui oggi – ha commentato Maggioni – perché ritengo fondamentale che il Calcio Venezia costruisca un rapporto con le realtà giovanili sportive locali”.? A margine dell'inaugurazione, Maggioni ha infine ricordato che, per quanto riguarda le quattro torri-faro dello Stadio Penzo, la posa sarà completata tra domani e lunedì.?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento