Venezia, al via i lavori per il risanamento del ponte Lungo tra Burano e Mazzorbo

Per i lavori sono stati messi sul piatto 150mila euro, e saranno affidati a Insula. Il progetto di restauro dovrebbe essere portato a termine entro la fine dell'anno

Una buona notizia per i cittadini di Burano: prendono infatti il via i lavori di risanamento del ponte Lungo. L'intervento, finanziato dalla giunta comunale con una delibera presentata dall'assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto, era da tempo atteso: molti residenti avevano infatti evidenziato lo stato di degrado e di pericolosità per il pubblico passaggio del manufatto. “Ho da sempre aperto i miei uffici ai cittadini - sottolinea in una nota l'assessore Zaccariotto – invitandoli a segnalare e partecipare attivamente alle opere di manutenzione della città. Questo intervento  nasce in effetti, come altri, da questo confronto virtuoso e costante che sta dando concreti frutti: un rapporto continuo, soprattutto con i residenti delle isole della laguna di Venezia”.

Il ponte, lungo circa 60 metri, attraversa il canale di San Giacomo tra Mazzorbo e Burano, e mette in collegamento fondamenta dei Squeri di Burano con fondamenta Santa Caterina di Mazzorbo, creando di fatto un collegamento unico ed esclusivo tra le due isole. Inoltre funge da supporto a un consistente numero di reti di sottoservizi, compresa l’illuminazione pubblica del Comune di Venezia, che è presente con quattro punti luce sul ponte stesso. I lavori, che godono di un finanziamento di 150mila euro e sono affidati a Insula, si concluderanno entro la fine dell'anno. In particolare sono previsti: la creazione di quattro nuovi pile di fondazione (formate da quattro pali di diametro 60 centimetri) da posare a fianco e a rinforzo delle quattro esistenti, il rifacimento dei parapetti e dei corrimani, il lievo delle tavole di calpestio esistenti, il restauro delle teste delle travi e la posa delle nuove tavole di calpestio.

Tutte le lavorazioni saranno eseguite senza interruzione della viabilità sul ponte. In particolare, durante la posa del tavolato di calpestio sarà realizzato un camminamento di attraversamento dell’area, mediante una passerella facilmente amovibile e in grado di essere spostata con il procedere dei lavori di posa del tavolato stesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento