Lavori al Lido, Pellestrina e in centro storico: 3 milioni e mezzo di euro

Approvate in giunta asfaltature, manutenzioni a ringhiere, parapetti, iscrizioni stradali, segnaletica, vere da pozzo ed elementi di arredo urbano, viabilità pedonale e acquea, fognature

Vera da pozzo, archivio

Anno nuovo appena iniziato e la giunta comunale veneziana ha già approvato lavori pubblici di riasfaltatura, manutenzioni, rifacimento segnaletica, viabilità pedonale, scavi, fognature al Lido, Pellestrina e in centro storico.

Lido

Al Lido, per 800 mila euro, con due delibere riguardanti i progetti del lotto A e B del rifacimento della segnaletica, della viabilità puntuale e delle asfaltature. Un piano di messa in sicurezza di un chilometro e mezzo di strade. Il lotto A prevede la realizzazione di tratti di pavimentazione bituminosa in via Sandro Gallo, tra la rotonda di via Morosini e l’incrocio con via Cavalli, per una lunghezza di circa 700 metri, per un investimento di 400 mila euro. Con il lotto B invece, finanziato con ulteriori 400 mila euro, saranno risanati quattro tratti discontinui di pavimentazione bituminosa per un totale di 850 metri: corsie di marcia di via Sandro Gallo, da via Da Asola a piazza Gamba, il secondo via Malamocco, da via Bassanello per circa 170 metri in direzione Malamocco, il terzo da riva Diacono a Malamocco e l’ultimo, sempre a Malamocco, la parte di strada da riva Diacono fino all’inizio di via Alberoni. «Nonostante i debiti che abbiamo ereditato dal passato, siamo riusciti ad eseguire senza pesare sulle tasche dei cittadini», commenta l'assessore al Lavori Pubblici Francesca Zaccariotto.

Pellestrina

Lavori di asfaltatura approvati anche a Pellestrina, per ulteriori 200 mila euro: «dopo i 100 mila stanziati nei mesi scorsi - dice il consigliere Alessandro Scarpa Marta, in arrivo altre risorse per garantire la sicurezza della viabilità nella strada dei Murazzi. C'è il progetto di fattibilità tecnica ed economica di una serie di interventi di asfaltatura straordinaria, di alcuni tratti degradati della strada comunale dei Murazzi, appunto. L’intervento, nel suo complesso, riguarderà circa 5 mila metri quadrati di superficie stradale per circa un chilometro lineare di carreggiata per uno stanziamento complessivo di 200 mila euro. «Già lo scorso settembre abbiamo visto in azione le macchine per asfaltare alcuni tratti - dice Scarpa "Marta" - particolarmente malmessi. Con questi ulteriori 200 mila euro si andrà ad intervenire vicino alla località la Mara, in zona tribune del campo sportivo all’ingresso della stradina dell’impianto di calcestruzzo, sempre nella località la Mara, e vicino al cartello 'Pellestrina' alle cancellate su verde attrezzato. Si procederà, quindi, con l’andare a mettere in sicurezza una strada estremamente importante per la viabilità che ormai rischiava di generare situazioni di pericolo. Si tratta di un ulteriore intervento, individuato anche grazie alle segnalazioni dei cittadini - ha precisato il consigliere -, che entra in un disegno più complessivo che sta portando investimenti per tre nuove pensiline su entrambi i lati della strada, l'illuminazione della pista ciclabile di Pellestrina che collega fino a Portosecco e la realizzazione dei bagni in piazzale Caduti della Giudecca».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Centro storico

Un totale di 2,5 milioni di euro per il centro storico di Venezia e due delibere. «Nello specifico – commenta Zaccariotto – la prima delibera, per un totale di 1,2 milioni di euro, riguarda la zona sud della città, mentre la seconda, per un ammontare di 1,3 milioni di euro, riguarda la parte nord. Si tratta complessivamente di interventi di manutenzione ordinaria e su segnalazioni urgenti relative alla viabilità pedonale (pubblica o privata soggetta a servitù di pubblico passaggio) e acquea (solo per lo scavo dei rii e la manutenzione dei muri di sponda interni); alle fognature pubbliche a gravità (a gattolo e a tubo) e alla manutenzione di ringhiere, parapetti, iscrizioni stradali, segnaletica orizzontale e verticale, vere da pozzo ed elementi arredo urbano». Tutte di competenza di Insula spa. «Un attento lavoro per fare in modo che tutta la città riceva l'attenzione che merita e che è doveroso darle».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento