Più treni tra Venezia e Mestre: da Roma arrivano i finanziamenti

I lavori dovrebbero concludersi entro il 2017. Un altro intervento molto importante riguarda la velocizzazione della tratta Milano-Venezia-Trieste

Un maggior numero di treni tra Venezia e Mestre, ma anche una velocizzazione della linea Milano-Venezia-Trieste. Gli interventi per migliorare il trasporto ferroviario sono finalmente stati finanziati, l’annuncio arriva direttamente dalla Regione Veneto. L’assessore alla Mobilità, Renato Chisso, commenta con soddisfazione: “Era ora. Mi auguro che Rfi proceda rapidamente ad avviare gli interventi, recuperando i tempi persi da procedure tutte italiane che non fanno onore all'efficienza”.

Il 14 aprile è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la delibera del Cipe che attribuisce a Rfi 40 milioni per il piano regolatore Venezia Santa Lucia e il nuovo blocco per il distanziamento a 4 minuti tra Mestre e la stessa Venezia Santa Lucia, 5 milioni per interventi finalizzati all’incremento della velocità commerciale tra Milano e Venezia e altri 30 milioni per analoghi interventi tra Venezia e Trieste. La delibera è la numero 40 del 19 luglio 2013, firmata dall’allora presidente del Consiglio Enrico Letta.

“Finalmente si può partire – afferma con soddisfazione l’assessore veneto – anche se sarebbe sempre preferibile che decisioni del genere possano diventare efficaci in tempi molto più brevi. Per il trasporto Veneto, e soprattutto per i collegamenti attivati con Venezia con l’orario cadenzato, si tratta di questioni sostanziali. Per quanto riguarda il cosiddetto “distanziamento”, ad esempio, oggi su un binario della Mestre – Venezia può transitare un treno ogni 6 minuti e non è perciò possibile far arrivare a Santa Lucia tutti i nuovi convogli regionali attivati con il cadenzamento, cosa che potrà avvenire con la riduzione a 4 minuti”.

Chisso si esprime anche sui tempi: “Spero davvero che RFI riesca, nonostante il tempo occorso per la registrazione e pubblicazione del provvedimento, a mantenere la previsione del termine dei lavori entro giugno 2017 per la riduzione del distanziamento ed entro il dicembre del 2015 per la velocizzazione della Trieste – Venezia – Milano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dati aggiornati sul contagio in Veneto e in provincia

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Mutui per prima casa sospesi dai decreti Conte ma alcune banche trattengono la rata

  • Pazienti ricoverati e tamponi positivi al coronavirus domenica

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento