rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Santa Croce / Piazzale Roma

Arrivano i cantieri del tram a piazzale Roma, saranno disagi?

Dal 6 maggio, se tutto va bene, inizieranno gli interventi dal semaforo del Tronchetto. Entro novembre la posa delle rotaie, poi la linea elettrica

I cantieri per l'arrivo del tram a piazzale Roma scatteranno, se tutto va bene, il prossimo 6 maggio. Il cantiere dapprima interesserà l'area del semaforo del Tronchetto, per poi avanzare sempre più in direzione del terminal automobilistico. Mercoledì è arrivato, infatti, il nulla osta dalla conferenza dei servizi. Il progetto, dopo le variazioni degli scorsi mesi, è stato quindi approvato. Ora manca il voto favorevole definitivo di Pmv il 18 aprile e il sì della Giunta comunale.

Da maggio a luglio, quindi, gli automobilisti dovranno fare i conti con gli inevitabili disagi determinati dalla posa dei cavi e la riasfaltatura. Si procederà, come riporta La Nuova Venezia, di dieci metri alla volta. Nel punto in cui ci saranno gli operai, quindi, la corsia si restringerà. Senza bloccare la viabilità. A luglio, quindi, l'intervento dovrebbe raggiungere il passaggio pedonale dei Tolentini, dove sorgeranno le tre fermate del siluro rosso. Originariamente quest'ultime erano state previste accanto al garage comunale. Poi sono state girate di novanta gradi, in modo da permettere una maggiore fluidità e "incastro" di autobus, pedoni e tram.

I parcheggi per la sosta breve, come già anticipato, si sposteranno nella terrazza del garage comunale. Entro novembre poi saranno posate le rotaie. In seguito verranno installati i pali e la linea di elettrificazione. Il tram uscirà da piazzale Roma su una corsia riservata, al pari degli autobus. Per i pedoni arriverà un semaforo in corrispondenza del passaggio pedonale all'uscita dal Ponte della Costituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivano i cantieri del tram a piazzale Roma, saranno disagi?

VeneziaToday è in caricamento