rotate-mobile
Cronaca San Giuliano / Ponte della Libertà

Lavori del tram: per imboccare il ponte verso Mestre si passa per il Tronchetto

Illustrate le prossime tappe degli interventi per la posa delle rotaie fino a piazzale Roma. Punto critico in questi giorni il bivio del Tronchetto, su cui si concentreranno i lavori di sistemazione

Entrano in una nuova fase delicata, sul ponte della Libertà, i lavori per il tram, giunti ormai alla quarta settimana. Nei prossimi giorni, infatti, non solo si completerà la rimozione della illuminazione esistente, per consentire la realizzazione di una quinta corsia, ma sarà risistemato, in entrambi i lati, il tratto sul ponte del Tronchetto, per ricavare anche qui due corsie per ogni senso di marcia. Il cronoprogramma dei prossimi interventi è stato illustrato questa mattina, a Ca' Farsetti, con una conferenza stampa, cui hanno preso parte, tra gli altri, l'assessore comunale alla Mobilità, Ugo Bergamo, e il presidente di Pmv, Antonio Stifanelli.

“Il primo momento delicato – ha spiegato Stifanelli – ci sarà già questa notte, quando verranno posati 800 metri di new-jersey in prossimità del semaforo per il Tronchetto, direzione Venezia, che porteranno di fatto al restringimento da 3 a 2 corsie della carreggiata. La notte di giovedì si lavorerà invece sull'altro lato per sistemare i 150 metri prospicienti l'incrocio, su cui è stato modificato il senso di marcia: i veicoli provenienti da piazzale Roma, per imboccare il ponte, dovranno deviare sul Tronchetto e poi percorrere il sottopasso. Venerdì altro giorno critico: si comincerà alle 7 per rendere percorribile la terza corsia in direzione Mestre, mentre di notte si partirà con la fresatura e l'asfaltatura degli ultimi 800 metri di strada che mancavano, in direzione Mestre, della corsia che sarà poi percorsa dal tram. Dal 16 luglio, così, si potrà partire con la posa dei binari”.   

“Confido che anche in questa fase, così come è successo sino ad ora – ha sottolineato Bergamo – questi lavori abbiano un impatto il meno possibile negativo sul traffico. Una volta sistemate le cinque corsie, due per ogni senso di marcia, e la quinta occupata dal cantiere, non dovrebbero esserci più problemi di sorta”.

I lavori, in direzione Mestre, dovrebbero concludersi entro settembre. Subito dopo partiranno quelli del lato verso Venezia, che saranno terminati, considerando anche la pausa invernale, obbligatoria quando le temperature saranno troppo rigide per la posa dei binari, nella primavera del 2013.

Buone notizie arrivano dai lavori del sottopasso ferroviario: stanno infatti per essere sistemati gli ultimi ponti di sostegno dei binari ed entro poche settimane si procederà allo scavo, che sarà completato in quattro mesi, ovvero entro la prossima primavera, in concomitanza, quindi, con la fine dei lavori sul ponte della Libertà.

 

- UN INCIDENTE FA PIOMBARE PIAZZALE ROMA NEL CAOS

- LUNEDI' POMERIGGIO "NERO": PIAZZALE ROMA "BLOCCATO"

- LUNEDI' MATTINA ANCORA RALLENTAMENTI

- TUTTE LE INFORMAZIONI SUI LAVORI DEL TRAM

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori del tram: per imboccare il ponte verso Mestre si passa per il Tronchetto

VeneziaToday è in caricamento