menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le torri Vinyls

Le torri Vinyls

Gli ex Vinyls: "Natale senza i soldi che ci spettano". Pizzigati: "Arriveranno tra un mese"

Dura lettera dell'ex dipendente Nicoletta Zago, rappresentante Filctem Cgil: "La nostra pazienza è finita". Il curatore fallimentare: "Il piano di riparto delle risorse è quasi pronto"

"La situazione che stiamo vivendo è a dir poco esasperante". A dichiararlo in una lettera al curatore fallimentale dell'ex stabilimento Vinyls, Mauro Pizzigati, è Nicoletta Zago, ex lavoratrice del sito e sindacalista Filctem Cgil: "Apprendo che sono stati sospesi i pagamenti da parte dell'Inps del fondo integrativo Fonchim a noi lavoratori - dichiara - E apprendo altresì che il piano di riparto non è stato ancora depositato, quando lei mi aveva assicurato che entro fine anno quest'ultimo ci sarebbe stato".

Lavoratori senza ammortizzatori

Il tempo passa e gli ammortizzatori sociali intanto scadono: "Molti ex colleghi sono ancora disoccupati e senza alcun reddito - continua Zago - La misura ormai è colma, ci son famiglie che non sanno più dove sbattere la testa, i soldi del Fonchim (se fossero arrivati dall'Inps) almeno avrebbero permesso di tamponare un po' la situazione in cui versano la maggior parte di noi e di conseguenza le nostre famiglie". 

"Piano di riparto entro un mese"

Uno scenario di stallo che potrebbe essere sbloccata solo con il piano di riparto delle risorse che, mese dopo mese, sono entrate nelle casse dell'amministrazione fallimentare, comprese le risorse del fondo Fonchim: "Ci sono delle regole precise da seguire nel diritto fallimentare - risponde il curatore Pizzigati - stiamo preparando il riparto e, credo tra un mese, i soldi arriveranno. Entro marzo o al massimo ad aprile si potrà tornare a una situazione di fallimento 'normale' in cui si vendono i beni di un'azienda per pagare con il ricavato i creditori". Come disposto dal giudice, infatti, la proprità in questi anni è stata data alla bonifica a livello ambientale: "In ogni caso i lavoratori tra quattro settimane circa potrebbero essere pagati", conclude il curatore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci diano ciò che ci spetta"

Parole che arrivano dopo che la rappresentante Filctem sottolinea come gli ex dipendenti "si sentono presi in giro. Come sempre solo chiacchiere e zero fatti concreti - continua nella sua missiva - Dopo tanti anni dall'inizio della vertenza Vinyls ancora non vediamo la fine di questo incubo. Ma quanto dobbiamo ancora aspettare per avere ciò che è nostro?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento