rotate-mobile
Cronaca Mestre Centro

Lettera minatoria all'avvocato Cornelio con lapide e foto proiettile

Il destinatario non ha escluso che la missiva anonima possa essere collegata a una sentenza della Cassazione in merito al riconoscimento del diritto di indennizzo per la mancata diagnosi precoce di un bambino con la sindrome di down

 

Una lettera anonima con l'immagine di un proiettile e il disegno di una lapide con la sua data di nascita è stata trovata da un legale veneziano, l'avvocato Enrico Cornelio, nella busta delle lettere dello studio a Mestre. Il legale, abitualmente al centro di casi in civile, ha annunciato di aver presentato una denuncia ai carabinieri contro ignoti. L'avvocato, parlando con la stampa locale, non ha escluso che la missiva anonima possa essere collegata a una sentenza della Cassazione in merito al riconoscimento del diritto di indennizzo per la mancata diagnosi precoce non solo per i familiari ma anche per un bambino con la sindrome di down.
(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera minatoria all'avvocato Cornelio con lapide e foto proiettile

VeneziaToday è in caricamento