"Lido è Sport": premiati i migliori giovani atleti dell'ultimo anno, tanti gli sportivi presenti

Una domenica all'insegna dei sani valori dello sport al Lido di Venezia, dove gli appassionati hanno potuto cimentarsi, tra le altre discipline, nel rugby, surf, tennis, ippica, fitness, tiro a segno, hockey, basket e ginnastica artistica

Una domenica all'insegna dei sani valori dello sport al Lido di Venezia, dove gli appassionati hanno potuto cimentarsi, tra le altre discipline, nel rugby, surf, tennis, ippica, fitness, tiro a segno, hockey, basket e ginnastica artistica. Il tutto condito da un pomeriggio soleggiato che ha contribuito al successo della quarta edizione della manifestazione "Lido è Sport", organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione dell'associazione locale di Protezione civile, del Panathlon Club Venezia, di Vela e della Municipalità di Lido e Pellestrina. Dalla mattina oltre 15 società hanno "messo in vetrina" quanto di meglio l'isola lagunare può offrire dal punto di vista sportivo.

Premiazioni

La giornata è culminata al Pattinodromo "4 Fontane" con le premiazioni degli atleti under 18 che maggiormente si sono distinti nel corso dell'ultimo anno, alla presenza del prosindaco del Lido, Paolo Romor, dell'assessore al Bilancio, Michele Zuin, del presidente della Municipalità, Danny Carella, dell'amministratore unico di Vela, Piero Rosa Salva, e del delegato del Coni Veneto, Piero Ragazzi. D'eccezione l'elenco di campioni dello sport intervenuti: da Kristian Ghedina a Chiara Rosa, da Rachele Campagnol ad Annalisa Rosada. Applausi anche per il rugbista Giovanni Pettinelli e per le campionesse del remo Anna Mao e Romina Ardit, oltre che per il "mito" Daniele Scarpa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia

La cerimonia si è aperta con un'esibizione di pattinaggio, dopodiché il via alle premiazioni e ai riconoscimenti consegnati ai giovanissimi rappresentanti delle associazioni sportive lidensi, senza dimenticare le discipline tradizionali lagunari. "Abbiamo dei piccoli campioni che spero potranno realizzare i propri sogni in futuro - ha commentato il prosindaco Romor - farsi coinvolgere dallo sport è la migliore palestra di vita". A sua volta l'assessore al Bilancio Zuin ha sottolineato come "nell'isola si possono praticare tutte le discipline, ed è bello vedervi oggi tutti uniti. L'Amministrazione comunale intende sostenere le associazioni sportive del territorio". Per questo motivo il presidente della Municipalità Carella ha voluto ringraziare "tutti coloro che si impegnano giorno dopo giorno per portare avanti queste società, dai dirigenti ai magazzinieri. Un ragazzo quando è in una remiera o in un impianto sportivo non è per strada". Al termine l'immancabile maxi foto di gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

  • Ubriaco, picchia una ragazza e i carabinieri: neutralizzato con 2 dosi di sedativo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento