Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Lido

Sorpreso a rubare in diverse occasioni lungo la spiaggia del Lido: denunciato 37enne

Prima un cellulare, poi un asciugamano e infine un portamonete: il servizio di sicurezza ha avvertito le forze dell'ordine, che giunte sul posto hanno fermato il malvivente

Sabato mattina un cittadino marocchino è stato denunciato dalla polizia con l’accusa di furto. Il responsabile della sicurezza di un noto stabilimento balneare del Lido di Venezia, ha chiamato la polizia e riferito di aver individuato un uomo straniero che poco prima si era impossessato di diversi oggetti di valore appartenenti ad alcuni bagnanti.

Il ladro, 37 anni, prima ha tentato di rubare il cellulare, poggiato sul telo, ad una signora che stava facendo il bagno, ma vistosi scoperto dal responsabile della sicurezza del lido ha desistito e restituito l'oggetto. Dopo un po’ ha provato a rubare un asciugamano azzurro ad un altro bagnante mentre questi era distratto. Infine, spostatosi in un secondo stabilimento balneare si è impossessato di un porta monete di colore verde, appartenente ad una signora che, accortasi del fatto, ha chiamato la sicurezza facendo così bloccare il ladro e arrivare la polizia.

La volante lagunare ha identificato il nord africano e lo ha denunciato per furto, restituendo ai bagnanti derubati il maltolto e soprattutto la tranquillità di una giornata d’estate al mare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare in diverse occasioni lungo la spiaggia del Lido: denunciato 37enne

VeneziaToday è in caricamento