rotate-mobile
Cronaca

Lipu: "Spettacolo nei cieli veneziani, stormi di centinaia, migliaia di gru in transito" FT

Si potranno intravedere in questi giorni alzando lo sguardo, spiega la lega per la tutela dei volatili. Sono uccelli dal lungo collo e zampe non palmate. Le foto scattate alla Giudecca

In questi giorni gli abitanti di Venezia e territori limitrofi, spiega Lipu, Lega italiana per la protezione degli uccelli, alzando lo sguardo verso il cielo, nebbia permettendo, potranno intravedere degli stormi di gru, uccelli migratore di lungo raggio, con collo lungo e zampe non palmate, anch'esse lunghe.

In Italia raramente trascorrono l'inverno, ma se lo fanno, la zona è quella del centro sud. Di solito questo volatile abita la penisola Scandinava, l'Europa Orientale e le steppe della Russia Occidentale. Si nutre di granaglie, insetti e talvolta di piccoli mammiferi. Caratteristici gli stormi composti anche da centinaia o migliaia di individui. Venezia si trova nel mezzo della principale rotta migratoria di questi uccelli le foto allegate sono state tratte dall'Isola della Giudecca.

_W1E8946-2

_W1E8954-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lipu: "Spettacolo nei cieli veneziani, stormi di centinaia, migliaia di gru in transito" FT

VeneziaToday è in caricamento