menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite in abitazione, si scaglia contro i genitori. 50enne finisce in arresto

I carabinieri sono intervenuti lunedì notte a San Donà per sedare una violenta lite familiare. L'uomo ha aggredito anche loro, è stato portato in caserma

Il frastuono proveniente dall'abitazione ha svegliato i vicini, allarmati al tal punto da decidere di chiamare i carabinieri. Protagonista della vicenda P.G., italiano pluripregiudicato di 50 anni residente a San Donà di Piave, che nella notte tra lunedì e martedì ha improvviamente dato in escandescenze prendendosela con i suoi familiari. I militari della stazione locale sono arrivati sul posto verso le 2, riuscendo a entrare in casa non senza difficoltà.

All'interno hanno trovato lo scalmanato ancora intento ad inveire contro i genitori, oltretutto senza alcun motivo apparente. I militari hanno cercato di riportare la situazione alla calma, ricevendo per tutta risposta soltanto insulti e minacce: a quel punto non è rimasto che immobilizzare l'uomo e condurlo alla caserma di via Carbonera, dove è stato arrestato e trattenuto nella camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima del giorno dopo. Martedì mattina il 50enne è stato condannato per i reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale a 5 mesi di reclusione, con pena sospesa.

Non è stato l'unico intervento dei carabinieri di San Donà negli ultimi giorni: i controlli si sono susseguiti per tutto il weekend sul territorio di competenza, rivolti principalmente al contrasto e alla prevenzione dei furti e dello spaccio di droga. Più di 70 persone sono state identificate, 50 veicoli controllati e una serie di esercizi pubblici sottoposti a verifiche. I servizi si sono svolti prevalentemente in orario serale e nelle località normalmente più "scoperte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento