menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Sei milanista?". Divampa il litigio a fine partita, 25enne ferito con una bottiglia rotta

È accaduto sabato sera poco prima delle 23 al termine del match Juventus-Milan fuori da un bar a Marghera, vicino a piazzale Parmesan. Quarantanovenne denunciato per lesioni aggravate

Un uomo a terra, ferito, fuori da un bar a Marghera. La partita Juventus-Milan appena finita, sabato sera, poco prima delle 23. La polizia è intervenuta vicino a piazzale Parmesan, a seguito di segnalazione per rissa, trovando un ferito disteso in strada, poi identificato per T.V., cittadino moldavo venticinquenne e ha ricostruito i fatti.

Motivi calcistici

Accanto al ferito la fidanzata e un’altra persona, poi identificata come l’autore del gesto. La donna ha raccontato di aver trascorso la serata nel bar La Parmigiana di Marghera, in compagnia del suo compagno e un altro amico, per vedere la partita di calcio. Al termine dell’incontro, quando tutti si trovavano fuori dal locale, si sarebbe avvicinato un uomo, identificato poi per H.B. di 49 anni, cittadino marocchino senza fissa dimora, che avrebbe iniziato a inveire contro di loro per motivi calcistici, insultandoli poiché tifosi del Milan.

Lite

Il salto dal verbale alle mani sarebbe stato breve. Il cittadino moldavo e il marocchino sarebbero passati alle mani e, nel corso del corpo a corpo, il più giovane sarebbe rimasto colpito con una bottiglia di vetro precedentemente infranta. I poliziotti hanno identificato l'autore dell’aggressione, che ha riportato a sua volta graffi al volto, riferendo dolori ad una gamba. Il 49enne ha confermato il racconto, e la rissa scoppiata dopo la partita di calcio trasmessa nel vicino bar e vista da entrambi i coinvolti. L’uomo, per questi fatti, è stato denunciato per lesioni aggravate. Ulteriori accertamenti sulla dinamica della lite saranno svolti visionando le registrazioni delle immagini di videosorveglianza del bar. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

  • Cronaca

    Morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

  • Incidenti stradali

    Grave incidente tra mezzi pesanti in A4: un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento