rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Musile di Piave

Blitz dei carabinieri in un locale, multa di 16mila euro

Dalle violazioni in materia di sicurezza alle carenze igieniche, fino a un cliente senza Green Pass: l'esito del controllo dei militari in un'attività di Musile

Carenze igieniche, inadeguatezze igienico-strutturali, omessa formazione dei dipendenti in materia di salute e sicurezza e omesso ricorso alla segnaletica di sicurezza, violazione dello statuto dei lavoratori connessa all’omessa autorizzazione per l’installazione dell’impianto di videosorveglianza. È quanto hanno riscontrato domenica sera i carabinieri di San Donà, insieme ai colleghi del Nas di Treviso, del Nil di Venezia e all'unità cinofila della stazione CC 51° Stormo dell'Aeronautica Militare di Istrana in un locale di intrattenimento di Musile di Piave. 

Violezioni che sono emerse durante un controllo e che hanno comportato multe complessive per 16mila euro. Ma non è tutto. Un cliente dei 39 controllati è risultato privo del Green Pass obbligatorio per l’accesso e quindi è stato sanzionato, così come l’esercente che dovrà rispondere di omessa verifica. Un altro cliente è stato trovato in possesso di poco meno di un grammo di marijuana ed è stato quindi segnalato alla prefettura con il ritiro della patente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri in un locale, multa di 16mila euro

VeneziaToday è in caricamento