Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Musile di Piave

Blitz dei carabinieri in un locale, multa di 16mila euro

Dalle violazioni in materia di sicurezza alle carenze igieniche, fino a un cliente senza Green Pass: l'esito del controllo dei militari in un'attività di Musile

Carenze igieniche, inadeguatezze igienico-strutturali, omessa formazione dei dipendenti in materia di salute e sicurezza e omesso ricorso alla segnaletica di sicurezza, violazione dello statuto dei lavoratori connessa all’omessa autorizzazione per l’installazione dell’impianto di videosorveglianza. È quanto hanno riscontrato domenica sera i carabinieri di San Donà, insieme ai colleghi del Nas di Treviso, del Nil di Venezia e all'unità cinofila della stazione CC 51° Stormo dell'Aeronautica Militare di Istrana in un locale di intrattenimento di Musile di Piave. 

Violezioni che sono emerse durante un controllo e che hanno comportato multe complessive per 16mila euro. Ma non è tutto. Un cliente dei 39 controllati è risultato privo del Green Pass obbligatorio per l’accesso e quindi è stato sanzionato, così come l’esercente che dovrà rispondere di omessa verifica. Un altro cliente è stato trovato in possesso di poco meno di un grammo di marijuana ed è stato quindi segnalato alla prefettura con il ritiro della patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri in un locale, multa di 16mila euro
VeneziaToday è in caricamento