Lunedì 7 agosto a Caorle serata "Pensa alla vita... guida con la testa"

Sera di sensibilizzazione sul sugli effetti della guida sotto effetti di alcool e droga.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo: "Pensa alla vita... guida con la testa!!! Campagna permanente per la sicurezza stradale “DALL’ADRIATICO ALLE DOLOMITI – ESTATE 2017” CAORLE – PIAZZA VESCOVADO – LUNEDI’ 7 AGOSTO ORE 19.30 Partita la campagna estiva della Polizia Locale d’Italia “Pensa alla vita … guida con la testa!!! - Sesta del Veneto “Dall’Adriatico alle Dolomiti - Estate 2017”, organizzata dall’ANVU (Associazione Professionale della Polizia Locale d’Italia) Veneto, in collaborazione con le polizie locali di Abano Terme, Belluno, Caorle, Cavallino-Treporti, Chioggia, Conegliano, Eraclea, Jesolo, San Michele al Tabliamento-Bibione, San Vito di Cadore, Venezia e Verona, con il contributo di ARCAT Veneto (Associazione Regionale dei Club degli Alcolisti in Trattamento), AIFIVS (Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada), il Dipartimento della Sicurezza stradale della F.M.I. (Federazione Motociclistica d’Italia) - M.C. Spinea (VE), del SerD dell’Azienda ULSS N. 10 Veneto Orientale, la Protezione Civile delle località interessate e i servizi di emergenza sanitaria -118/Croce Bianca. Dopo le prime tre tappe che si è svolte rispettivamente a Jesolo, Eraclea e Chioggia, toccherà a Caorle, organizzata dal Comando di Polizia Municipale, ospitare la 4 ^ tappa della manifestazione che avrà luogo lunedì 7 agosto, con inizio alle ore 19,30, in Piazza Vescovado, nel Centro Storico della Città. La campagna estiva sulla sicurezza stradale promossa dall’A.N.V.U., che coinvolge le più importanti piazze delle località turistiche marine, montane e termali del Veneto oltre alle città d’arte di Venezia e Verona, ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini, sia i residenti che i numerosi turisti presenti nelle località di vacanza, su alcuni temi della  sicurezza  stradale come l’uso del casco, delle cinture di sicurezza e   dei sistemi  di  trattenuta, la corretta guida di ciclomotori e/o motocicli, nonché  sui  comportamenti  a  rischio dovuti  alla guida  in  stato di alterazione da  alcool  e droghe, con l’obiettivo primario di ridurre il numero di incidenti e soprattutto di vittime della strada. Dopo Caorle la campagna continuerà l’11 agosto a Cavallino-Treporti, il 18 agosto a San Vito di Cadore (BL), il 25 agosto a Bibione, il 1° settembre ad Abano Terme, il 12 settembre a Mestre-Venezia, il 14 settembre a Verona, il 16 settembre a Conegliano (TV) e si concluderà il 30 settembre a Belluno".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento