Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Macchinista veneziano sviene alla guida del treno verso Udine

Convoglio fuori controllo per alcuni minuti. La motrice si è arrestata in stazione a Treviso grazie al dispositivo automatico di sicurezza

Un malore improvviso, forse un calo di pressione. Fatto sta che un macchinista veneziano 37enne è svenuto mentre era alla guida del treno sulla tratta Venezia-Udine. L'episodio, che per fortuna non ha avuto nessuna conseguenza, è accaduto venerdì mattina alle 9.

Il convoglio ha proseguito la sua corsa fuori controllo per alcuni minuti. Salvifico l'innesco del dispositivo automatico di sicurezza, che ha arrestato la motrice in stazione a Treviso. Il conducente è stato soccorso e trasportato in ospedale a Treviso. Le sue condizioni comunque non sarebbero preoccupanti. Nessuna preoccupazione neppure tra i passeggeri, che non si sarebbero accorti del pilota fantasma fino all'approdo nel Trevigiano. Il mezzo ha ripreso regolarmente la sua marcia una ventina di minuti piu' tardi senza altre conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchinista veneziano sviene alla guida del treno verso Udine

VeneziaToday è in caricamento