menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I tentacoli delle mafie anche in Veneto, "terminale per il denaro sporco"

Nell'annuale relazione della Direzione nazionale Antimafia, relativa al 2015, per quanto riguarda il distretto di Venezia, risulta che l'insediamento dei gruppi criminali organizzati in Regione è "sempre più diffuso"

Il Veneto sarebbe diventato negli ultimi tempi "un terminale per il denaro sporco", in altre parole una Regione che i gruppi malavitosi usano sempre più diffusamente per riciclare proventi derivanti da crimini.


I DATI. A dirlo è l'annuale relazione della Direzione nazionale Antimafia, relativa al 2015, che parla anche del distretto di Venezia. Quello che emerge dalla ricerca è che il Veneto è sempre più un territorio dove l'infiltrazione di gruppi di stampo mafioso provenienti dal Sud Italia è diventata "stabile e diffusa". Dal traffico di droga alle ecomafie le indagini delle forze dell'ordine hanno scoperchiato il vaso di pandora dei tentacoli dei gruppi criminali organizzati, rivelando la triste verità anche nel nostro territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento