Operaio si sente male e resta bloccato nel cassone, salvato dai vigili del fuoco

L'episodio venerdì mattina al terminal rinfuse di Marghera. L'uomo è stato portato in ospedale

Si è sentito male ed è rimasto bloccato all'interno del cassone di un semirimorchio. i vigili del fuoco venerdì mattina hanno messo in salvo un operaio che intorno alle 11.30 ha accusato un malore al terminal rinfuse di Marghera. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo era intento a chiudere la centina di copertura di un rimorchio adibito a trasporto materiale ferroso quando si è sentito male, rimanendo così intrappolato nel cassone. I pompieri arrivati da Mestre con un’autopompa, un’autoscala e sette operatori, hanno raggiunto l'operaio e dopo le prime cure del Suem è stato adagiato sulla barella dell’autoscala e portato a terra per essere trasferito in ambulanza in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento