Si sente male sul ponte della Libertà, portato all'Angelo: traffico tornato normale

È accaduto dopo mezzogiorno. Sul posto il Suem 118 che ha rianimato il paziente e lo ha portato all'ospedale di Mestre

Foto: ponte della Libertà, archivio

La polizia municipale è intervenuta sul ponte della Libertà dopo mezzogiorno di martedì, in direzione Mestre, a causa delle operazioni di soccorso a una persona vittima di un malore. Sul posto anche il Suem 118 per la presa in carico dell'uomo colpito da arresto cardiaco, che è stato rianimato. Verso le 13 il traffico è tornato lentamete alla normalità.

Chi è

Il paziente, di nazionalità israeliana, poco più che 50enne, si trovava a Venezia insieme ad altri connazionali che viaggiavano su due auto a noleggio. Non si sa se stesse guidando nel momento in cui si èsentito male. Portato al pronto soccorso dell'ospedale dell'Angelo verrà ricoverato e sarà tenuto in osservazione nelle prossime ore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia: «Vicenda di Jesolo inconcepibile, certe aggregazioni sono un danno sanitario»

  • Noale in lutto, è morto a 29 anni il consigliere comunale Damiano Caravello

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • 17enne insegue i rapinatori e li fa arrestare

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento