menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Trasferimento con l'elicottero al Civile di Venezia

Trasferimento con l'elicottero al Civile di Venezia

Improvviso collasso in riva al mare a Ca' Savio, interviene l'elicottero del 118

Il malore poco dopo le 11 di venerdì nella zona antistante il camping dei Fiori. La struttura: "Il nostro personale subito intervenuto assieme ai sanitari. Trasferito al Civile di Venezia"

Fin da subito si è capito che la situazione era preoccupante e per questo motivo sul posto è stato chiesto l'intervento dell'elicottero del 118 di Treviso. Poco dopo le 11 è scattata l'allerta per una sindrome da annegamento sulla spiaggia antistante il Camping Dei Fiori a Ca' Savio. Il personale di salvataggio della struttura è subito intervenuto nel momento in cui un turista straniero, ultrasettantenne, è collassato mentre si trovava sulla battigia. Perdendo i sensi.

I bagnini hanno praticato le prime manovre rianimatorie, dopodiché la palla è stata passata ai medici del 118 e ai volontari della Croce Verde di Cavallino-Treporti. Possibile che il caldo abbia influito, così come alcune patologie di cui il paziente è affetto. Lo staff sanitario ha stabilizzato l'anziano e l'ha caricato a bordo dell'elicottero. Per fortuna nel frattempo il malcapitato si sarebbe in parte ripreso, migliorando il suo quadro clinico.

L'intervento si è concluso con il trasferimento all'ospedale Civile di Venezia, dove l'ultrasettantenne è stato sottoposto a ulteriori accertamenti. "Il nostro personale è intervenuto immediatamente - dichiara un responsabile del campeggio - per fortuna mi è stato comunicato che la situazione sarebbe migliorata dopo le prime manovre di emergenza". à

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento