rotate-mobile
Cronaca

Vento e pioggia battente sul Veneziano: alberi a terra, decine di chiamate ai pompieri VD

Nel pomeriggio di mercoledì è arrivata l'ondata di maltempo annunciata dalla protezione civile. Ha coinvolto laguna e terraferma. Interventi soprattutto al Lido e a Mestre

Vento e pioggia battente. Erano stati annunciati dalla protezione civile e puntuali sono arrivati i temporali in territorio veneziano. Sia in laguna che in terraferma. I vigili del fuoco verso le 17 sono stati raggiunti da alcune decine di telefonate, più che altro per segnalare la presenza di rami per strada.

Ma ci sono stati anche interventi più problematici, specie per alcuni alberi che hanno ostruito le strade. I pompieri, per esempio, sono dovuti intervenire al Lido di Venezia, in via Sandro Gallo, per un albero caduto più o meno all'intersezione di via Colombo. Mandando in difficoltà la viabilità. Sono stati numerosi gli interventi per allagamenti nelle ore successive sull'isola lagunare.

Allo stesso modo, con ogni probabilità per le folate di vento impetuose, una segnalazione è giunta per un tronco sulla sede stradale anche in via Altobello a Mestre, vicino all'intersezione con viale Ancona. In via Fapanni, invece, l'autogru è dovuta intervenire per lo scoperchiamento di una porzione di tetto di un condominio. Problemi alle alberature anche in via Terraglietto, oltre che in via Pasqualigo, dove la strada è stata completamente ostruita da un albero. Problemi anche a Cavallino-Treporti, dove un'auto è finita in parte in traiettoria di un tronco.

TRENI - Problemi anche per il trasporto ferroviario, già in difficoltà nella tarda mattinata per un investimento di una giovane ragazza nella stazione di Padova. Verso le 17.30 alla stazione di Santa Lucia si registravano ritardi nell'ordine della mezz'ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento e pioggia battente sul Veneziano: alberi a terra, decine di chiamate ai pompieri VD

VeneziaToday è in caricamento