Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Maltempo, dalla protezione civile stato di attenzione e preallarme

Avverse condizioni meteorologiche in alcune aree della regione a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alle ore 14 di martedì 19 marzo. Neve sull'Altopiano di Asiago

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha emesso lo Stato di Attenzione, e in un caso di preallarme, per avverse condizioni meteorologiche in alcune aree della regione a partire dalla mezzanotte di oggi e fino alle ore 14 di martedì 19 marzo. Le aree interessate dallo Stato di Attenzione sono quelle denominate Vene-A (Belluno Alto Piave); Vene-B (Alto Brenta-Bacchiglione); Vene-C (Adige-Garda e Monti Lessini); Vene-E (Basso Brenta-Bacchiglione); Vene-G (Livenza-Lemene-Tagliamento). Lo Stato di Preallarme riguarda l'area denominata Vene-F (Basso Piave-Sile e Bacino Scolante in Laguna). Al momento non è attivata la sala operativa di Coordinamento Regionale in Emergenza. E' in ogni caso attivo il servizio di reperibilità al numero verde 800990009 per la segnalazione di ogni eventuale emergenza.


Un'intensa nevicata ha interessato da metà pomeriggio di oggi la montagna vicentina. Ad Asiago e nelle altre località a mille metri dell'Altopiano dei Sette Comuni la precipitazione nevosa è iniziata attorno alle 16 e dopo un paio d'ore il quadro era tipicamente invernale con tetti, prati e giardini imbiancati. I pochi centimetri di neve che si sono accumulati al suolo non stanno creando problemi alla circolazione stradale, anche se in tutto il comprensorio montano viene consigliato l'uso di gomme termiche. I fiocchi bianchi si registrano sino ad un'altezza di 500-600 metri, mentre al di sotto e nelle zone più alte della Pedemontana vicentina sta cadendo acqua mista a neve. Piove invece a Vicenza e negli altri centri di pianura, dove però nel tardo pomeriggio la temperatura si aggirava tra i 5 e i 6 gradi.
(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, dalla protezione civile stato di attenzione e preallarme

VeneziaToday è in caricamento