menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo in agguato, torna rischio idrogeologico: è stato di attenzione

Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto terrà alt la guardia fino alle ore 14 di mercoledì: molto probabile un peggioramento meteo, lente d'ingrandimento puntata su alcuni fiumi

Caldo e sole addio, torna il maltempo: secondo gli esperti, infatti, nelle prossime ore e fino a venerdì è probabile un peggioramento delle condizioni climatiche in tutto il Veneto che significa soprattutto temporali e rovesci. Più dettagliatamente, infatti, le previsioni meteo indicano, per il pomeriggio/sera di martedì: probabilità di locali precipitazioni specie alla sera sulle zone montane, pedemontane ed orientali, con possibili rovesci o temporali e tendenza ad un rinforzo di vento. Non si escludono occasionali precipitazioni intense con eventuali grandinate e forti raffiche di vento, specie sulla pianura orientale dalla serata. Anche mercoledì previste precipitazioni in pianura fenomeni sparsi anche a carattere di rovescio o temporale con probabilità in calo dal mattino, sulle zone orientali da medio – alta (50 – 75%) e su quelle centro-occidentali da medio –bassa (25 – 50%), fino a nulla o molto bassa (0 – 5%) in giornata. A tutto questo andrà aggiunto un brusco calo delle temperature. Una situazione che ha convinto il Centro funzionale decentrato della Protezione civile a dichiarare dalle 14 di martedì fino alle 14 di mercoledì lo stato di attenzione per rischio idrogeologico.

UNA SETTIMANA FA: TEMPORALI E ALLAGAMENTI, I DANNI


LE AREE PIU' A RISCHIO. Un allarme che riguarda soprattutto i bacini di Alto Piave, Basso Piave, Sile e bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento e che costringerà le amministrazioni comunali ad attivare le procedure di controllo del territorio, laddove vi sono rischi maggiori, come le aree accennate e quelle caratterizzate da fenomeni franosi, e mettere in atto le procedure di allertamento in casi di criticità. È attivo il servizio di reperibilità per la segnalazione di ogni eventuale situazione di emergenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Sequestrate 83 tonnellate di rifiuti al porto di Venezia

  • Cronaca

    Taxi fermi: fatturato giù del 98% su acqua e dell'86% su gomma

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento