rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Vento forte e onde a Venezia, le barriere del Mose proteggono la città

Con le paratoie sollevate, si è registrato un differenziale di mezzo metro tra laguna e mare

Il sollevamento delle dighe del Mose ha protetto ieri sera Venezia dalla prima acqua alta molto sostenuta della stagione. Una marea che per effetto del vento ha raggiunto picchi differenti nei vari punti dei mareografi: dai 123 centimetri alla piattaforma del Cnr, ai 133 di Malamocco, ai 139 registrati alla diga del Lido, qui per l'effetto dell'insaccamento della massa d''acqua causato dallo scirocco.

Alla Punta della Salute, in città, la misura della marea si è fermata a 83 cm, con un differenziale di mezzo metro rispetto al livello del mare oltre le dighe. La situazione è migliorata quando il vento di scirocco, che ha raggiunto raffiche di 65-70 chilometri orari, è ruotato da ovest. Gli esperti del centro maree del Comune hanno evidenziato come il fenomeno sia stato influenzato dal forte contributo meteo dovuto al maltempo.

Previsioni marea per i prossimi giorni

Intanto, questa sera alle 21.20 è prevista una punta massima di 115 centimetri: la squadra del Mose è già in preallarme per il possibile sollevamento delle barriere. Ben più importante il picco di mercoledì sera: secondo l'ultimo bollettino emesso dal Centro maree, infatti, dovrebbe toccare i 140 centimetri attorno alle 22.

Bollettino marea 2 novembre 2021-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vento forte e onde a Venezia, le barriere del Mose proteggono la città

VeneziaToday è in caricamento