menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia e maltratta i genitori per anni, figlio violento allontanato da casa

Le prime denunce da parte della coppia nei confronti del figlio 50enne risalgono al 2014

I maltrattamenti sono cominciati almeno nel 2014. E' a quell'anno che risalgono le prime denunce di una coppia di coniugi nei confronti del figlio violento. Nei giorni scorsi, l'incubo per loro è finito. Il figlio, S.A., 50enne di Spinea, è stato allontanato da casa. I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura di allontanamento e del divieto di avvicinamento disposta dal gip sulla base delle indagini.

L'uomo è accusato di «pesanti atti di prevaricazione e violenze all’interno delle mura domestiche», spiegano dal comando. Violenze fisiche, ma anche verbali, divenute ormai intollerabili. «Più volte S.A. ha avuto comportamenti violenti e minacciosi nei confronti dei genitori conviventi, perpetrando una serie di condotte e atteggiamenti vessatori, atti di prevaricazione e violenze tali da ingenerare un costante stato di paura», si legge in una nota dei carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento