menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamenti alla moglie, continua a perseguitarla nonostante i divieti. Arrestato

Succede nell'area di Annone. I carabinieri hanno appurato che l'uomo, 54enne, ha violato diverse volte l'obbligo di stare lontano dall'abitazione di lei. È stato posto ai domiciliari

Maltrattamenti ripetuti contro la moglie, ma la misura decisa dal giudice non basta. Perché lui, 54enne agricoltore di origini veneziane e domiciliato a Lison di Portogruaro, non aveva mai smesso di tentare di avvicinarsi alla donna nonostante l'ordine di starne distante. Tanto che ora è finito in arresto per mano dei carabinieri del comando stazione di Annone Veneto, paese in cui si trova l'abitazione dove i due vivevano insieme.

L'uomo era stato ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti ai danni della moglie, e per lui il Gip del tribunale di Pordenone aveva inizialmente decretato la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa di famiglia. Solo che, come dimostrato dal personale dell'Arma, il 54enne aveva ripetutamente violato gli obblighi previsti, presentandosi diverse volte a casa della donna.

I carabinieri hanno quindi presentato relazione dettagliata dei suoi comportamenti al giudice, che ha deciso per un aggravamento della misura: ora l'uomo è stato portato agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Lison, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento