menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la moglie e la ferisce con un coltello, 33enne in arresto per maltrattamenti

E' accaduto venerdì a Marghera dopo le denunce presentate dalla donna per le aggressioni fisiche subite e a seguito delle indagini messe in atto dai carabinieri

Arrestato per maltrattamenti in famiglia. Si è chiusa venerdì pomeriggio, con la custodia cautelare in carcere di un 33enne di origini senegalesi, una vicenda di violenza iniziata con una denuncia del 2012. A rivolgersi alle forze dell'ordine era stata la moglie, 40enne veneziana, vittima di una serie di aggressioni fisiche. L'ultima, la più grave, le è costata il ferimento alla mano ad opera del consorte.

L'indagine

Il provvedimento si è reso necessario al termine dell’ultima attività d’indagine sviluppata dai carabinieri, iniziata con l'episodio più recente denunciato a metà novembre. È emerso che la donna fin dall’inizio del matrimonio, avvenuto nove anni fa, aveva subito, non in maniera continuativa, aggressioni verbali e fisiche dal marito, che nell’ultimo periodo erano diventate insostenibili.

Aggressioni fisiche

Nel 2012 aveva presentato una prima denuncia per le aggressioni subite dal consorte, di mestiere operaio; tuttavia l’aveva ritirata a seguito di un rappacificamento. La donna, nella denuncia presentata a novembre, lamentava che il marito non contribuiva in alcun modo al ménage familiare, né sostenendo economicamente alcuna spesa, né aiutando nei lavori domestici, avendo la coppia un figlio minorenne.

Stalking e maltrattamenti, le imprese prendono con sè le vittime

Ferimento con il coltello

L'episodio eclatante è avvenuto due settimane fa, il 14 dicembre: al culmine dell’ennesimo litigio, il marito, con un coltello da cucina, ha ferito alla mano destra la donna indifesa. Le indagini seguite e coordinate dal sostituto Procuratore della Repubblica del Tribunale di Venezia, Raffaele Incardona, hanno condotto all'arresto dell'uomo che è stato portato in carcere, al Santa Maria Maggiore di Venezia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento