menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Figlio viene sorpreso senza patente Lei prende a calci e morsi i vigili

Reazione inaspettata di una madre a Mira, arrestata dalla polizia municipale. Voleva far scappare il conducente. Due agenti rimasti feriti

Una mamma farebbe qualsiasi cosa pur di togliere dai guai il proprio figlio, ma stavolta ha esagerato. Tanto da finire in manette per resistenza a pubblico ufficiale. Del resto prendere a calci gli agenti della polizia municipale e addirittura ferirli a suon di morsi non può essere considerato un comportamento particolarmente diplomatico e nemmeno lecito. Tutto è accaduto verso mezzogiorno di lunedì, all'altezza dell'intersezione tra via Monte Fumo e via Venezia, nella frazione di Oriago.

A un certo punto, infatti, i vigili mostrano la fatidica paletta rossa e intimano l'Alt al conducente di un'auto. Proprio ciò che le due persone a bordo speravano non accadesse: al volante infatti si trovava un ragazzo sulla trentina che si era visto la patente sospesa dalle autorità. Un cittadino del posto che quindi non avrebbe potuto guidare alcunché. Invece era stato colto in castagna dagli agenti, che quindi si apprestavano a denunciarlo per guida senza patente. Se non che con ogni probabilità la segnalazione alla Procura gli sarà comminata via posta o in qualche altro modo, visto che a un certo punto la madre del conducente è andata su tutte le furie.

Obiettivo? Permettere al figlio di svignarsela a piedi, nell'errata convinzione di metterlo al riparo da guai giudiziari che comunque arriveranno a breve. All'improvviso, dunque, la signora si è avventata contro gli agenti e ha iniziato ad alzare le mani: ci sono voluti tre agenti per bloccarla definitivamente. Due rappresentanti delle forze dell'ordine hanno dovuto andarsi anche a refertare al pronto soccorso per i traumi subiti, visto che sarebbero volati colpi proibiti e pure morsi. Inevitabile per la signora l'arresto: in attesa della convalida per lei sarebbero stati disposti i domiciliari. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento