menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fuga dalla birreria senza pagare Filmati e beccati su Facebook

La denuncia è del pub "Al Toro" di Marcon: "Lo scherzetto lo fanno almeno due gruppi al mese". Ma ora c'è il metodo per smascherarli

Mangiano e bevono tranquillamente, in abbondanza. Si alzano dalla tavola ed escono per fumare la cicca, fingono di dover tornare al proprio posto ma poi ad un certo punto scappano. Si volatilizzano, lasciando di stucco i camerieri che si trovano con un tavolo vuoto e un conto mai pagato. Succede sempre più spesso al pub “Al Toro” di Marcon e adesso, come riporta La Nuova Venezia, il titolare alza la voce.

Ormai è diventata una consuetudine, lo scherzetto lo fanno almeno due gruppi al mese. E’ successo diverse volte, prima che i gestori del locale decidessero di passare al contrattacco. La loro pazienza è finita martedì, la serata in cui il pub ha trasmesso la partita di Champions League della Juventus. Quattro ragazzi si sono dileguati senza pagare un conto di circa 50 euro, ma le immagini di videosorveglianza hanno ripreso tutto.

Il titolare ha scelto di pubblicare quelle immagini su Facebook, e in poche ore è arrivata la telefonata giusta. Era anonima, ma dava nome e cognome dei ragazzi ripresi della telecamera. Il titolare allora ha contattato uno di loro sempre su Facebook, il giovane si è scusato ampiamente garantendo che il giorno seguente sarebbe passato a pagare per tutti. Il conto è stato saldato e il video è stato eliminato, ma d’ora in poi qualcuno ci penserà due volte prima di riproporre lo scherzetto. Uno scherzetto che, stando alle stime del titolare del pub, nell’ultimo anno è costato circa duemila euro.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento